Visualizzazione post con etichetta Contratto di schiavitù. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Contratto di schiavitù. Mostra tutti i post

giovedì 22 gennaio 2015

Giochi bdsm: wool fetish

L’inverno e la nuova moda degli scaldacolo offrono una bella opportunità.
La schiava parla troppo? Quando si passeggia insieme in città fa richieste continue di entrare in negozi per comprare le cose più assurde? O sempre passeggiando ha l’abitudine di fermarsi a parlare con tutte le mille conoscenze che incontra e fare chiacchiere inutili ?
O anche se nessuna di queste ipotesi ha riscontro nella realtà, il piacere di sapere il suo terrore di trovarsi nella condizione di non poter parlare perchè con un bavaglio a pallina o peggio un bavaglio a O in bocca, è quanto basta, ad un vero sadico, per farlo.

Un bel scaldacollo ampio che copra anche la bocca ed ecco che il bavaglio diventa un segreto tra te e lei. Altri non vedono, altri non sanno. Ma tu si e soprattutto lei sì. E che angoscia andare in giro così.

Metti che ad incontrarla sia sua madre o suo fratello o la sua più cara amica, quella con cui su FB non passa ora che non ci sia un messaggio … e … non può cavarsela con un cenno di saluto con la testa o con la mano.

Sarebbe imbarazzante o meglio da sprofondare.
Che angoscia.
Quale piacere migliore

(Post scritto da Barrymore, Direttore Marketing&Pubblicità dell’ANPAS ossia della Associazione Nazionale Produttori Associati Scaldacollo)

http://www.gabbia.com/il_blog_gabbia/lo-scaldacollo






dal sito woolbondage.tumblr.com



sabato 9 novembre 2013

Contratto di schiavitù

Contratto di schiavitù
Dichiarazione Consensuale


io ....., libera da ogni condizionamento e in piena volontà, desidero dichiarare e testimoniare essere frutto del mio consenso e volontà, per quanto superficialmente possa apparire ad altri come conseguenza di una forzatura o abuso, la relazione con __________________________________
Dichiaro inoltre che, sin dall'inizio, sono stata pienamente conscia della natura di sottomissione della relazione e di averla espressamente desiderata con volontà e chiara, non ambigua espressione di desiderio e consenso, nonostante quanto possa apparire in superficie. Desidero fortemente essere soggiogata. E' mio pieno desiderio essere parte di una relazione che sia sostanzialmente diseguale nella suddivisione dei compiti e del potere. io sola ho deciso di vivere in questo modo. Il mio unico desiderio è non avere il controllo di me stessa e sentirmi posseduta e priva di aiuto. Questa è una scelta e affermo essere mio diritto scegliere questo stile di sottomissione e soggiogo.


E' mio intento creare un irrevocabile trasferimento di potere e autorità di me stessa alla mia Superiore. E' mio desiderio che questo documento sia interpretato come strumento di trasferimento di detto potere e autorità al di fuori di me, verso Lei/Lui. La/Lo imploro ferventemente per costringermi, dominarmi controllarmi e addestrarmi per la Sua totale soddisfazione personale e, se necessario, usare la forza per obbligarmi all'obbedienza.


Desidero con entusiasmo, e senza limiti di consenso, qualunque forme di contatto fisico nella relazione. Questo consenso si estende anche ad ogni qual volta io non sia "dell'umore" o addirittura ribelle e combattiva. Quando raggiungero' l'obiettivo di essere costretta e dominata, potro' ben urlare, rantolare e lamentarmi delle mie amate costrizioni, ma per certo sarà quando saro' maggiormente soddisfatta. Dichiaro esplicitamente che quando pronuciero' le parole "no" o "basta" vorro' in effetti che i miei tormenti continuino. Questa vuol essere la prova che è stato speso un precedente consenso e che nulla mi vanga fatto da Lei/Lui sia o debba apparire un abuso.


In qualità di addestratrice concedo alla mia Padrona, pieno permesso di punirmi fisicamente e mentalmente come Ella ritenga più adatto. E' mio desiderio che Ella modifichi il mio comportamento e mi costringa ad essere conforme alla Sua definizione di buon comportamento. Accetto il fatto che debba di volta in volta essere necessario legarmi e limitarmi.

Questo consenso è valido nel periodo:

1:___ Da: data: _______________ora: ________ A: data: ________________ ora: ________

o

2:___Per sempre



Contratto di schiavitù
Tra:

Padrona/Padrone________________________

e _____________________ {schiava)




io,...., d'ora in poi riferita come schiava, mi sottometto, di mia propria volontà, alla Padrona/al Padrone________________ e accetto i seguenti termini e condizioni come definiti nel presente contratto di schiavitù.


comprendo pienamente che, per la durata del contratto, io sono una schiava di proprietà della Padrona/del Padrone e dichiaro di essere del tutto conscia delle possibili conseguenze di questa situazione
accetto la completa e immediata obbedienza a qualunque comando datomi dalla Padrona.
accetto e mai rifiutero' alcuna costrizione( es.:tipo, luogo, durata, mezzi, ecc..). Inoltre, comprendo che il termine "mezzo di costrizione" include qualunque cosa la Padrona/il Padrone, a Sua discrezione, voglia intendere come tale.
accetto e mi sottometto a qualunque punizione o disciplina che la Padrona ritenga adatta. Cio' puo' includere, senza esserne limite: frustate, costrizioni prolungate, essere costretta a dormire per terra incatenata o legata, l'assegnazione e lo svolgimenti di compiti punitivi e umiliazioni. io comprendo che mi è concesso di implorare la libertà dalle costrizioni, o un trattamento pietoso, mentre vengo punita o istruita ma la mia libertà e/o trattamento è SEMPRE a discrezaione dellla Padrona senza condizionamenti delle mie suppliche.
accetto di indossare qualunque articolo o indumento o strumento di costrizione in ogni momento la Padrona/il Padrone lo ritenga adatto.
aaccetto di presentarmi con aspetto rispettoso e pulito, depilata se richiesto dalla Padrona/dal Padrone.
accetto di adeguarmi ai seguenti comportamenti:
non mi siedero', sdraiero' o usero' l'arredamento senza il permesso della Padrona/del Padrone.
non andro' in bagno senza il permesso della Padrona/del Padrone.
mi manterro' scrupolosamente pulita in ogni momento.
non mangero' o berro' senza il permesso della Padrona/del Padrone.
non imbarazzero' MAI la Padrona/ilPadrone.
i miei modi e toni saranno sempre quelli di una schiava.
non mi porro' in modo difensivo o titubante quando la Padrona/il Padrone si rivolgerà a me.
non interrompero' mai la Padrona quando parla.
non tocchero' me stessa o altri in presenza della Padrona/del Padrone, senza averne avuto permesso.
serviro' sempre la Padrona stando inginocchiata e occhi bassi, fino a volontà opposta della Padrona.
informero' la Padrona se contradiro' una di queste regole.
accetto di mostrare le seguenti attitudini e attributi di schiavitù in ogni momento:
umiltà
sottomissione
obbedienza
desiderio di obbedire
velocità di esecuzione degli ordini
competenza nell'esecuzione degli ordini
successo nell'esecuzione degli ordini
servilità


senza ulteriore consenso della schiava, la Padrona/il Padrone è autorizzata a trattenere o liberare, negare o garantire qualunque cosa alla schiava.
io comprendo che, in qualità di schiava, non ho nessun diritto di revoca e che la disobbedienza in ogni forma condurrà a dolorose punizioni fisiche o mentali e che, l'uso della parola di sicurezza interromperà l'intero contratto. Inoltre io libero la Padrona/il Padrone da ogni presente passata o futura responsabilità legata o risultata dal presente contratto.
io quindi accetto, apponendo la mia firma, questo Contratto di Schiavitù e mi concedo liberamente e totalmente alla Padrona/il Padrone nelle seguenti date.

1:___ Da: data: _______________ora: ________ A: data: ________________ ora: ________

o

2:___Per sempre

----------------------------------------------------------------------------

Con la sua firma, la schiava conferma che ha letto, compreso, e accettato le regole del Contratto.

numero della schiava o nome di schiavitù (assegnato all'accettazione)
_______________________________________________, data _______________



Per ricevuta alla schiava nominata _______________________
la Padrona/il Padrone ___________________________ Data:_____________________

----------------------------------------------------------------------------


La filosofia nel boudoir-Bdsm creuza du male