martedì 28 giugno 2016

Caro master del pompino ...(Blue_Deep) e il decalogo della schiava (Lara Bianchi)

Capita che a volte io sia a corto di pensieri e idee o al contrario, abbia così tante cose da scrivere ma lo farei con un linguaggio non appropriato.
Così inizio a curiosare nel web.
Apro 'La Gabbia' e leggo gli 'altisonanti' annunci che mi fanno sorridere.
Nel profilo di Blu_Deep trovo un interessante articolo da lui scritto 'Caro master del pompino...'; ve lo riporto sotto questa mia riflessione



DECALOGO DELLA SCHIAVA

Schiava inchinati
sottomettiti
in ginocchio
sguardo basso
non parlare
ti meno tanto lo so che sei un sacco da botte
culo all'aria
spanking feroce
frustata a sangue dopo che ti ho guardata scopare con una altro (per gentile concessione del dominante)
schiava ringrazia
poi ti dò il gelato e alla panna ci pensi tu
deepthroath...ingoia bene altrimenti sono guai
forse ti scoperò se te lo meriti
sei grassa e fai schifo
voglia la modella magra
sei polemica..non va bene
taci e ingoia
a questo servi e a nulla d'altro
non sei una persona
sei una nullità.
©Lara Bianchi-Pubblicato in data 28/6//2016-Tutti i diritti riservati



http://community.gabbia.com/blogs/entry/Caro-master-del-pompino

Caro master del pompino ...

Caro master del pompino,

oggi sono più mestruato del solito e lo so che non è colpa tua se ho le palline girate di traverso ma con qualcuno mi devo pur sfogare e ho pensato a te, sì proprio a te, perché tanto "te" sei tanti che qui alloggiano e scaricarsi i nervi su tanti è meglio che fulminarne uno solo, che poi magari neanche lui c'entra con i miei cicli mestruali di uomo di mezz'età in procinto d'andropausa.

Dicevo: "caro master del pompino, virgola ..."

Sì lo so che all'apparenza in questo sito ci sono tante, tante, tante donne e che molte di loro hanno - in media - meno inibizioni delle altre. Almeno in apparenza e almeno in questa sede. Ma, vedi, le signore e signorine che sono qui iscritte hanno un'idea della sessualità e istinti e desideri un po' diversi dalle altre, diciamo istinti e desideri non convenzionali.

Ecco, vedi, forse la cosa che ti sfugge è che tutte e indistintamente potrebbero trovare a chi fare pompini a sfascialaringe anche senza questo sito e, ne sono sicuro, tutte, proprio tutte saprebbero godersela niente male anche senza di te.


Solo che il pompino a sfascialaringe e la scopata contro il muro non è tra le priorità delle signore e signorine che s'iscrivono al sito, mettono un po' di tempo e attenzione nel compilarsi un profilino carino e a scrivere tre parole di presentazione. Insomma, magari piace anche quello ma per quello tutta sta fatica mica la dovrebbero fare. Basterebbe andare da qualche parte a bere un aperitivo, farsi vedere a prendere il sole su qualche spiaggia e il gioco è fatto.

Caro master del pompino, non posso credere che tu sia tanto imbecille da non essere arrivato da solo a questa lampante conclusione perché, davvero, se lo sei e da solo non ci sei arrivato compiango i tuoi genitori che hanno dovuto sopportarti per tanti anni e che, forse, ancora ti sopportano.

Oppure, semplicemente, ci sei arrivato, e te ne freghi, fai finta di essere un masterone duro e puro, ti cerchi qualche novizia che sogna, sogna, sogna, te la porti in un motel, l'accontenti con un paio di sculacciate sul sedere, e subito dopo le cacci il coso padronale in gola pretendendo anche che ti ringrazi per il trattamento.

Le novizie saranno novizie però non sono cerebrolese. Dopo due o tre volte iniziano a chiedersi se tutto il BDSM (perché dire sadomaso fa più malato, SIC!) che hanno sognato e letto si ferma lì in quel pompino (si spera con preservativo) o se - magari - c'è qualcosa in più che tu non vuoi, o BESTEMMIA! non sai portarle.

E qui nascono i malumori e le persone si allontanano e scrivono "dopo brutte esperienze nel mondo del BDSM".



La cosa grave, caro master del pompino è che tu NON FAI PARTE DEL MONDO BDSM, tu sei un parassita di questo mondo, un parassita che non si riesce ad eliminare ma sempre e comunque un parassita.

Anzi due volte parassita: la prima perchè sfrutti le necessità e i desideri e i sogni di donne che in te hanno investito e in te e nelle tue belle parole (tutte posticce e copiate) hanno creduto. La seconda perché sfrutti un ruolo che altri hanno coltivato nel tempo con attenzione, con cura, spendendoci pure denaro nell'acquisto di strumenti sicuri, nell'affitto di dungeon riservati e tranquilli e - magari - nella partecipazione a workshop, seminari e conferenze dove hanno pian piano imparato a fare cose che tu, caro master del pompino, al massimo puoi guardarti in video mentre loro, caro master del pompino, fanno quasi quotidianamente e ad occhi chiusi, se capita.

Due volte parassita e due volte pernicioso come tutti parassiti porti pure il veleno nel cuore delle tue vittime perché dopo essere passate da te, caro master del pompino, saranno sicuramente amareggiate, meno disposte a mettersi in gioco, meno disponibili a fidarsi e nel sadomaso (sì sadomaso, perché mica bisogna edulcorare per pasturare, bisogna dire le cose come stanno e qui si parla di sadomaso) la fiducia è tutto, la fiducia è la base di ogni gesto. Chi ruba fiducia alle donne di questo sito ruba qualcosa a tutti, a loro per prime e a chi con loro interagirà dopo in seguito.

Ma a te, caro master del pompino, queste cose non interessano perché a te del sadomaso e del BDSM non cala una cippa e il tuo unico scopo è infilare il tuo coso nella boccuccia di una donna e sentirti un re anche se sei solo un piccolo stronzetto senza palle.

Senza palle per due motivi: il primo è perché sei uno sfigato, lo stesso servizio te lo può fare una stradale a euro 30 senza troppi sbattimenti e senza rompere i coglioni in casa altrui. Il secondo è che se tu fossi almeno un fustazzo come il tipo nella foto le signore e signorine magari potrebbero anche consolarsi con un "almeno me ne sono fatto uno bono" ma non sei neanche quello. Se fossi quello non andresti a ravanare pompini in questo sito ... vedasi discorso iniziale.

Cosa fa uno sfigato, taccagno e panzuto inguardabile per ottenere le grazie di una signora? Ovvio, entra in Gabbia (o in uno qualsiasi dei siti a tema), si comporta come se fosse un Master, infila perle di saggezza e amorosi discorsi e, infine, riduce tutta la sessione ad un blowjob misero come una pera rinsecchita.

Caro master del pompino, a te va bene perché in giro ci sono tante donne che ormai hanno perso autostima fino al punto di desiderare te, una cosa che sembra uno straccio di master, piuttosto che starsene tranquille a masturbarsi al sicuro e pulite. MA SOLE :-(


Caro master del pompino, a te va bene perché io non sono un master, sono solo un sadico e da me le persone scappano appena leggono che uso i bisturi e s'immaginano che io li usi su tutte, anche quelle che non vogliono. Magari proprio su quelle che non vogliono.

Caro master del pompino, a te va bene perché io non mi sento di prendere per il culo le signore e raccontare frottole d'appartenenza quando, invece, io sono un player duro e senza troppi fronzoli. Che però rispetta le sue play partner come se fossero figlie sue e ci passa più tempo al telefono a sentire i loro guai e provare a dare una mano che in scena a legarle o frustarle. Vedi un po' ...

Caro master del pompino, a te va bene perché qualche "schiava del cazzo" che di te si accontenta per qualche mese ogni tanto la rimedi mentre io interagisco solo con submissive consapevoli di se stesse e se non lo sono, prima che inzi a giocarci, lavoro per renderle tali portandole con me, dando modo a loro di vedere il mondo e di capire dagli altri e dalle altre come sarà e cosa si deve aspettare quando piegherà la schiena per prendersi il primo colpo di flogger.

Ma di che sto parlando con te, caro master del pompino?

Tu manco lo sai che cazzo è un flogger ...

:-)

Blue_Deep


La filosofia nel boudoir-Bdsm creuza du male