lunedì 11 agosto 2014

Tentazione infinita: chi sono io


Chi sono io?

Sono il risultato del mio passato, moltiplicato per il presente, uguale al mio futuro.
Comprendermi non è facile.

Oggi è una giornata così, uguale a mille altre già vissute ma particolare per la sua intensità.

Una intensità di sensazioni, di umori ballerini.

Riflessioni di una persona che sente dentro di sé un uragano pronto a scoppiare.


Nell’occhio del ciclone riesco a scrivere queste righe.

Basta con le falsità.

Stanca di ascoltarle, di leggerne,di subirne.

Basta con la mediocrità.

Voglio verità.


Così semplice ma nello stesso tempo complicato.

Questo io sento andando per la mia via.

Sola ma orgogliosa. Orgogliosa di quello che sono diventata.

Una crescita dura,difficile.


Un baratro dentro di me.

Odio l’ipocrisia e tutte le persone che se ne attorniano.

Parole, sono solo parole. Ne ho lette e ascoltate tante.

Quel tempo è finito.


Mi barrico dietro i miei pensieri, chiudo le serrande del mio recinto.

Sono folle, si. Folle del mio essere, di quello che sento nella mia anima.


Poi ci sono quelle volte che litigo con me stessa.

Il cuore litiga con il cervello.


Dicono cose diverse e non si so chi ascoltare. L’inferno dentro di me.


Io diavolessa di me stessa.

Peccatrice indomita cedo alla tentazione.

E mi lascio andare trascinata dalla passione.

copyright Lara Bianchi




La filosofia nel boudoir-Bdsm creuza du male