mercoledì 16 aprile 2014

Catene stregate

Una esasperazione di intenti mentre le catene fluttuano intorno al corpo.

Stregate e magiche,

ora bloccano poi si allentano,

poi stringono di nuovo in una alternanza di beatitudine.
copyright Lara Bianchi

Segno i giorni che mi separano da 'me'.

Quei giorni grigi bui.

Si sta come le ninfee nello stagno.

A bagno nella propria melma cercando di strapparsi di dosso i fili che saldano le cicatrici .

Autunno inverno.

Ora siamo in primavera e forse germineranno altri semi della mia follia.
copyright Lara Bianchi


La filosofia nel boudoir-Bdsm creuza du male